Idee di viaggio: tre destinazioni perfette tra maggio e giugno

Con l’avvicinarsi dell’estate è inevitabile: la voglia di viaggiare cresce sempre di più! E quale periodo migliore di questo, per un bel viaggio? Tra maggio e giugno è possibile trovare bel tempo in tantissime destinazioni meravigliose, evitando il caldo afoso e la folla di luglio e agosto. Se nelle prossime settimane avrete la possibilità di dedicare qualche giorno a un viaggio, queste tre località sono tra le mete migliori per il periodo:


Russia, San Pietroburgo e la magia delle Notti Bianche

Russia: San Pietroburgo e la magia delle Notti Bianche
Tra la fine di maggio e le prime settimane estive – il culmine è proprio nel giorno del solstizio d’estate – è possibile assistere alla magia delle cosiddette “Notti Bianche“, un fenomeno che si verifica a latitudini parecchio elevate quando di notte, dopo il tramonto del sole, il cielo non diventa del tutto buio ma la città si colora della luce crepuscolare anche durante le ore notturne. Le Notti Bianche (sì: sono proprio quelle dell’omonimo romanzo di Dostoevskij, da cui è poi stato tratto il film Le Notti Bianche diretto da Luchino Visconti) offrono, di per sé, uno spettacolo mozzafiato, di quelli che vale la pena di vedere una volta nella vita. Il periodo in cui si verificano rappresenta il momento migliore per visitare la città di San Pietroburgo anche perché, proprio in queste settimane magiche, l’intera città si anima di un’energia straordinaria, con le strade piene di gente a mezzanotte come nelle ore di punta e tantissimi eventi e manifestazioni di tutti i tipi.


Stati Uniti: parti alla conquista del South-West!

viaggio negli Stati Uniti

I mesi di maggio e giugno sono perfetti per visitare gli Stati Uniti: per chi ha voglia di un’avventura on the road una delle opzioni migliori è partire alla scoperta del South-West!

Si tratta di un viaggio straordinario, l’itinerario è tra i più celebri in America, anche se impegnativo: richiede almeno due settimane, da trascorrere spostandosi continuamente da una tappa all’altra tra California e Arizona. Ti porterà dalla Wolk of Fame di Los Angeles alla natura incontaminata della Valle della Morte, passando per le luci di Las Vegas e le gole mozzafiato dell’Antelope Canyon e del Grand Canyon, in Arizona! L’ideale, per chi intraprenderà questo viaggio, è prenotare i voli dall’Italia alla California (se ne trovano anche a prezzi accessibili, soprattutto prenotando con un po’ di anticipo): è possibile atterrare a Los Angeles e iniziare da qui il viaggio on the road a bordo di un’auto noleggiata. Il volo di ritorno, poi, si può prendere da San Francisco!


Indonesia: templi antichi, draghi di komodo e spiagge paradisiache!


L’Indonesia, più precisamente la Repubblica di Indonesia, si trova nel Sud-Est Asiatico (a nord dell’Australia) ed è lo stato arcipelago più grande del mondo, composto da tantissime isole: 13.466!
La maggior parte dei tour dell’Indonesia partono da Giacarta, la super moderna capitale con grattaceli altissimi e immensi centri commerciali. La città si trova sull’isola di Giava, dove potrete visitare i famosi templi sacri di Borobudur e Prambanan. L’isola è celebre anche per la sua ricchezza naturalistica: potrete visitare il vulcano Bromo e i monti Ijen, sulla cui vetta si trova un lago craterico da cui si sollevano sbuffi di zolfo, passando per i più caratteristici paesaggi plasmati da coltivazioni e risaie.
Sull’isola di Bali – nota anche come l’isola degli dei – ci sono tantissimi templi da visitare. A differenza del resto dell’Indonesia, dove la religione prevalente è l’Islam, la maggior parte degli abitanti di Bali è di fede indù. Potrete perdervi nella natura lussureggiante di Bali (da vedere la “foresta delle scimmie” a Ubud, per poi farvi coccolare nei rinomati centri benessere dell’isola, famosa soprattutto per i massaggi! E poi come non regalarsi un tuffo nelle acque cristalline di questa zona? In traghetto da Bali potrete raggiungere il piccolo arcipelago delle Gili, dove potrete godervi spiagge bianche e un mare da scoprire facendo snorkeling! Un’escursione da non perdere, poi, è quella al parco nazionale di Komodo, l’habitat naturale dei celebri, e famigerati, draghi di Komodo!

Se partirete per l’Indonesia, passate di qua: la nostra Ilaria Fratoni c’è stata di recente e ha qualche consiglio prezioso da darvi!

Io per ora resto qui, nella Stanza del Tempo: aspetto le vostre cartoline e i racconti delle vostre avventure 😉
Buon viaggio!

 

Valeria Capettini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il commento