sabato 14 luglio l'inaugurazione del primo tratto di Garda by Bike, la pista ciclabile sospesa sul lago di Garda

Sabato 14 luglio alle ore 17:00 a Limone sul Garda, in provincia di Brescia, verrà inaugurato il primo tratto di Garda by Bike, una pista ciclabile sospesa sul lago di Garda che formerà un anello ciclo-pedonale lungo 140 km e largo 2,5 metri. La pista ciclabile congiungerà tutti i centri abitati presenti sulle sponde del lago, toccando tre regioni: Lombardia, Veneto e Trentino Alto Adige.

Il 14 luglio verranno inaugurati i primi 2 km del tracciato che consentiranno di pedalare godendosi una vista mozzafiato sul lago fino al confine con la provincia autonoma di Trento. Il progetto è stato promosso e cofinanziato dalla Provincia autonoma di Trento, dalla Regione Lombardia e dalla Regione Veneto e presentato all’allora ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio. Su Facebook, il comune di Limone del Garda ha creato l’evento che conta già circa 140.000 persone interessate e oltre 5.000 che sono intenzionate a partecipare.

I lavori sono tuttora in corso – se ne occupa la società Geo Rock – e dal cantiere arrivano immagini notevoli:

 

sabato 14 luglio l'inaugurazione del primo tratto di Garda by Bike, la pista ciclabile sospesa sul lago di Garda

Foto: facebook.com/georocksrl

 

sabato 14 luglio l'inaugurazione del primo tratto di Garda by Bike, la pista ciclabile sospesa sul lago di Garda

Foto: facebook.com/georocksrl

 

Il progetto dovrebbe essere completato entro il 2021 con un costo complessivo stimato intorno a 102 milioni di euro. Il duplice obiettivo è quello di potenziare il turismo nella zona del Garda e di favorire la mobilità sostenibile, unendo tutti i centri abitati della costa.

Sui social network gli appassionati l’hanno già definita “la ciclopista dei sogni” o “la pista ciclabile più bella d’Europa”, grazie ai tanti spettacolari passaggi a sbalzo sulla costa lacustre. “Si tratta di un’opera destinata a diventare un’attrazione turistica di primo piano per l’Alto Garda, visto il continuo aumento d’interesse per le vacanze sportive”, dicono dal Comune di Limone sul Garda. Una forza di gravità che richiamerà turisti e appassionati da tutto il continente. Con un po’ di determinazione e parecchi finanziamenti, anche il lago d’Iseo – che ha già disegnato sulla carta un progetto molto simile, ma con meno chilometri – potrebbe diventare una bella alternativa.

sabato 14 luglio l'inaugurazione del primo tratto di Garda by Bike, la pista ciclabile sospesa sul lago di Garda

Foto: facebook.com/georocksrl

Stefania Andriola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il commento