L’estate è sempre più vicina e, con il primo caldo, io mi trovo spesso e volentieri ad aver voglia di qualcosa di fresco per spezzare il pomeriggio. Vorrei buttarmi su vaschette di gelato ma… come dire… meglio approfittare del buono che c’è in natura: la frutta. Poi, quando farà davvero caldo, alle centrifughe possiamo aggiungere un paio di cubetti di ghiaccio per un tocco di freschezza in più.

Ecco qualche idea per realizzare una centrifuga facile e veloce.

1. La classica

Partiamo dalla più facile. Quella centrifuga che puoi realizzare in ogni momento proprio perché per farla basta avere in casa banana, mela e limone. La banana piace a tutti, anche ai bambini, quindi risulta la meno impegnativa di tutte. Per realizzare una centrifuga per due persone bastano:

2 banane
1 mela
1/2 limone

2. La detox

Il sedano è l’ingrediente chiave, spesso usato per realizzare centrifughe sia a base di frutta che di verdura, ottime per diete detox e dimagranti. Il sedano, infatti, contiene potassio, fosforo e calcio e le vitamine C, E, K e antiossidanti. Per due persone consiglio:

2 gambi di sedano
2 mele
2 carote

3. La cerasa

Questa centrifuga è da provare in queste settimane, quando troviamo sugli scaffali dei supermercati le cerase, il nome della ciliegia nei dialetti italiani. Sì perché le ciliegie sono l’ingrediente principale con il loro carico di vitamina A e C e sali minerali. Per preparare due centrifughe serve:

1/2 chilo di ciliegie o più (insomma, è difficile non rubarne una…o due… o tre)
2 lime o 1 limone
un pizzico di zenzero fresco

4. La rosa

Questa è ottima per chi ha bisogno di una carica di energia e freschezza, senza contare che il pompelmo è super drenante e antiossidante. Il pompelmo, confesso, è uno di quei frutti che faccio fatica a mangiare perché molto acido. Questo è dovuto alla presenza di limonene e naringenina, ottimi antiossidanti e antitumorali.
1 pompelmo rosa
1 cetriolo
un paio di foglie di menta

via GIPHY

5. La bloody

Al pomodoro non ci pensa mai nessuno, eppure lo si usa anche per cocktail come il Bloody Mary. Il pomodoro è un ingrediente ottimo anche per le centrifughe non dolci come questa, che è possibile rendere “bloody” aggiungendo tabasco e salsa Worcestershire.
4 pomodori
1 gambo di sedano
1 pizzico di sale
1+ goccine di tabasco (per i più coraggiosi) + un cucchiaino di salsa Worcestershire

 

Silvia Turci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il commento