Scoperta dell’America possibile grazie alle conoscenze meteo di Cristoforo Colombo

Il 12 ottobre 1492 il grande esploratore italiano raggiunse le Bahamas dopo una lunga navigazione fatta in tutta tranquillità: né un acquazzone, né un temporale, e neppure un uragano. La scoperta dell’America: un evento dalla portata planetaria, resa possibile grazie al meteo. Anzi, al “meteo perfetto”. È quello che Cristoforo Colombo seppe cercare, e che realmente…