pasqua

La ricetta tipica viene dalla Liguria, in particolare di Genova, ma ormai è entrata nella cucina tipica di molte altre regioni. La Torta Pasqualina veniva preparata già nel 1400 circa e, secondo la tradizione, era importante che la pasta sfoglia avesse 33 fogli, gli anni di Gesù. Si tratta di una torta salata tipica del periodo di Pasqua farcita con erbette o spinaci, ricotta e, ovviamente, le uova.
Ma vediamo cosa serve per preparare la Torta Pasqualina. Se volete il massimo risultato con il minimo impegno, o se semplicemente andate di fretta, conviene acquistare la pasta sfoglia già pronta.

Per il ripieno, invece servono questi ingredienti:

1,5 kg di spinaci

190 gr di parmigiano

1/2 cipolla

500 gr di ricotta vaccina

12 uova

Olio Evo

Maggiorana fresca

Noce Moscata

Pepe Nero

Sale

 

Per preparare il ripieno della Torta Pasqualina si parte dal far appassire in padella gli spinaci insieme all’olio e la cipolla. Una volta appassiti possiamo toglierlo dal fuoco e mescolare il tutto con 2 uova, 50 grammi di parmigiano, la maggiorana il sale e il pepe. In un’altra ciotola mescoliamo ricotta – che va lavorata un po’ con un cucchiaio o una frusta – con 3 uova, 90 gr di parmigiano, una spolverata di noce moscata e un pizzico di sale.

 

A questo punto possiamo stendere la sfoglia in una tortiera, del diametro di circa 30 cm, spennellata con un filo d’olio. all’interno possiamo aggiungere l’impasto di spinaci e livellarlo per bene. Sopra invece aggiungiamo l’impasto di ricotta in cui dovremo creare delle piccole conche con il cucchiaio per fare spazio ai tuorli delle 7 uova rimaste. Gli albumi andranno quindi montati leggermente con un po’ di sale e aggiunti sopra lo strato di ricotta. Chiude un abbondante strato di parmigiano e l’ultima sfoglia, che andrà a sigillare la torta. Un’ultima spennellata di olio, qualche ritocchino decorativo e ci siamo: la torta Pasqualina può entrare in forno in cui cuocerà a 180° per 55 minuti, nel ripiano più basso. Meglio lasciarla intiepidire prima di tagliarla. Buon appetito! La Torta Pasqualina è perfetta per la Pasqua ma anche per il lunedì di Pasquetta!

 

E da te, ci sono piatti che a Pasqua non possono proprio mancare dalla tua tavola?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inserisci il commento